"Noi abbiamo creato una nuovo pensiero, unito persone umili e con la simpatia, la buona volontà e soprattutto con la coesione delle nostre forze ci stiamo rimboccando le maniche per essere un esempio da imitare, una scintilla che vuole accendere un fuoco, il fuoco della speranza per il nostro futuro. Noi ci identifichiamo come Biella nel cuore".

Questo l'appello di un negoziante di Via Vescovado, Roberto Franco, che negli ultimi mesi si è adoperato per far rivivere il centro di Biella insieme ai suoi colleghi: "Abbiamo una terra splendida che amiamo e rispettiamo e vogliamo essere partecipi nel creare qualcosa di piacevole, di originale e creativo che attragga nel centro città dalla bellezza che ora manca. Via Vescovado vuole essere la Via della speranza"

"Biella nel cuore" sostiene la candidatura di Biella al network Creative Cities!