Ha fatto esordio “Gigant”, scultura dell'artista biellese Daniele Basso per Ski World Cup Alta Badia - Dolomites (patrimonio UNESCO), illuminata col tricolore, esprime con l’Arte ciò  che le parole non sanno dire. Dall’Alta Badia al Mondo intero, un messaggio universale d'identità e volontà dell'Italia di ripartire con la forza di un in Gigant. “Celebrando il coraggio e le persone che davanti alla sfida della vita non si tirano indietro”.

La scultura è stata realizzata in occasione del 30° anniversario della gara di “Coppa del Mondo di sci” dell’Alta badia, installata a Piz La Ila, nella cornice delle Dolomiti, è divenuta simbolo del territorio del mondo, all’imbrunire dello scorso 25 aprile è stata illuminata con il tricolore italiano.

L'alpinismo è stato nominato all'unanimità Patrimonio culturale immateriale dell'umanità, in occasione della XIV sessione del Comitato Intergovernativo per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale dell'Unesco, in corso di svolgimento a Bogotà (Colombia).

Piz la Ila (2100 mt) - La Villa - Alta Badia

Iniziativa promossa da Movimënt Alta Badia in collaborazione con il Comitato Organizzativo FIS Ski World Cup Alta Badia.

ph Matteo Agreiter