Iniziativa dedicata ad artisti e operatori per valorizzare il patrimonio culturale

Anche l’assessorato all’UNESCO della Città di Biella, seguendo lo spirito dell’AIGU (l’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO), accoglie e rilancia le campagne UNESCO dedicate alla creatività e alla resilienza artistica di un mondo, il patrimonio culturale, profondamente ferito dalla pandemia di #COVID19.

Biella Citta’ Creativa Unesco invita tutti gli artisti e operatori culturali ad aderire all’iniziativa, valorizzando anche le peculiarità e le eccellenze del territorio biellese, che di recente è entrato nel network per la creatività nel settore “Crafts & Folk Art arte e artigianato tessile popolare”. Spiega l’assessore all’Unesco Barbara Greggio: “Rilanciamo la campagna Unesco, in questo particolare momento di emergenza sanitaria. Il lockdown ci ha colpiti proprio nei giorni in cui eravamo impegnati nel lancio dei nostri progetti di Biella Città Creativa Unesco, come la nascita dell’associazione e attività di cooperazione internazionale con città estere che erano già in agenda. Siamo nella “fase 2” dell’emergenza e vogliamo con ancora più forza e stimoli ripartire per valorizzare questo prestigioso riconoscimento. Credo molto nei giovani, condivido con loro entusiasmo, ottimismo, creatività, e questa può essere un’opportunità per farsi conoscere come artisti emergenti e al contempo far emergere Biella sullo scenario internazionale”.

Aggiunge l’assessore alla Cultura Massimiliano Gaggino: “Dall’inizio della pandemia abbiamo aperto il canale Youtube del Museo del territorio per diffondere in modalità online le visite del museo. Abbiamo poi avviato il profilo Facebook “Eventi e manifestazioni Città di Biella” per far conoscere il mondo delle associazioni locali e siamo collegati con realtà come l’Accademia Perosi per diffondere concerti musicali e performance artistiche via social. L’augurio è che da questo momento di emergenza si possano aprire nuovi canali e nuove collaborazioni per tutte le realtà locali”.

All'alba della ripartenza ci uniamo all’AIGU e sentiamo il dovere di creare una catena che coinvolga artisti creativi, realtà giovanili e patrimoni, che raccontino come stanno affrontando o abbiano affrontato l'emergenza epidemiologica

Si tratta di tre campagne dedicate alla cultura e ai giovani:

- ResiliArt: artisti e operatori culturali che vogliono condividere la propria creatività sui social, bypassando l'assenza fisica e riproponendo le loro abitudini culturali, in un momento di stallo dovuto all'emergenza covid19

- ShareOurHeritage & ShareCulture: pubblicare fotografie di un sito Patrimonio Mondiale

- YouthofUNESCO: condividere le proprie storie con video o foto, collegandosi al link sul sito on.unesco.org/COVID19Story

Condividete le vostre testimonianze, utilizzando il tag @unesco, @aigu.official L’hashtag #AIGU e quello della vostra campagna di riferimento (#ResiliArt, #ShareOurJeritage #ShareCulture oppure #YouthofUNESCO) #unite4earth #unite4heritage #unite4italy #UNESCO #patrimonio #arte #cultura #scienza #istruzione #comunicazione #giovani #campaign #stories #italia

Tutti i lavori e gli elaborati, attinenti al territorio biellese, potranno essere inoltrati anche all’indirizzo mail ufficiostampa@comune.biella.it e gli uffici Comunicazione e Unesco della Città di Biella realizzeranno una selezione che sarà condivisa anche sui canali di Biella Città Creativa Unesco.